LA ROTTAMAZIONE DELLE CARTELLE

I contribuenti potranno estinguere i debiti affidati all’agente della riscossione negli anni dal 2000 al 2016. Per agenti della riscossione si intendono, oltre ad Equitalia, anche gli altri enti di riscossione che operano sul territorio (es. Riscossione Sicilia per i contribuenti siciliani).

SCADENZIARIO MARZO 2017

Di seguito le scadenze del mese di Marzo.

Credito d’imposta per le spese di videosorveglia…

Dal 20 febbraio e fino al 20 marzo le persone fisiche che hanno sostenuto nel 2016 spese per l’installazione di sistemi di videosorveglianza digitale e di allarme negli immobili privati e per la stipula di contratti con istituti di vigilanza possono inviare la richiesta del credito d’imposta.

Come si calcola il contributo previdenziale

Su tutte le somme dovute a qualsiasi titolo all'agente (provvigioni, rimborsi spese, premi di produzione, indennità di mancato preavviso) in dipendenza del mandato di agenzia. Il versamento contributivo, tenendo conto del limite di un minimale ed un massimale annuo, viene effettuato integralmente dalla ditta mandante, che ne è responsabile anche per la parte a carico dell'agente.

IL NUOVO INCENTIVO ASSUNZIONE GIOVANI

È stato pubblicato sul sito dell’ANPAL il Decreto n. 394 del 2 dicembre 2016, con il quale il Ministero del Lavoro istituisce un incentivo per i datori di lavoro che assumono giovani disoccupati di età compresa tra 16 e 29 anni (che abbiano assolto al diritto dovere all'istruzione e formazione, se minorenni), che non siano inseriti in un percorso di studio o formazione.

NOVITA' FISCALI

Novità fiscali 2017

LAVORATORI CON CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE - COM…

Si ricorda che, entro il 31 gennaio 2017, i datori di lavoro che hanno impiegato, nel corso dell’anno 2016, lavoratori con contratto di somministrazione lavoro (ossia provenienti da agenzie di somministrazione), devono comunicare alle rappresentanze sindacali (datoriali a cui si fa riferimento per settore di appartenenza e dei lavoratori)

Agevolazioni Contributive per nuove assunzioni non…

Di seguito si riepilogano, in forma tabellare, le agevolazioni contributive di cui non possono più beneficiare i datori di lavoro in relazione alle nuove assunzioni o alle trasformazioni di contratti a tempo determinato effettuate dal 1° gennaio 2017, in quanto, dalla medesima data, la relativa disciplina risulta abrogata o, comunque, non più applicabile.

Nuovo esonero contributivo dal 2017 per assunzione…

La Legge di bilancio 2017, approvata recentemente dal Senato, disciplina un nuovo esonero contributivo per le assunzioni di giovani a tempo indeterminato (anche in apprendistato), effettuate dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2018.

Cronotachigrafi e ispettori del lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la nota n. 21281 del 18 novembre 2016, con la quale, anche in virtù della sentenza della Corte di Cassazione n. 20594 del 12 ottobre 2016, ribadisce la competenza degli ispettori del Ministero del Lavoro all’irrogazione di sanzioni relative alla violazione dell’art. 174 del codice della strada a seguito dell’esame dei registri di servizio e dei dischi cronotachigrafi installati sull’autoveicolo.

La rottamazione delle cartelle di pagamento

Recentemente è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, il Decreto legge del 22 ottobre 2016, n. 193, c.d. “Collegato alla Finanziaria 2017”. In esso sono previste alcune importanti novità in materia di riscossione. Infatti, oltre ad essere disposta la soppressione di Equitalia a decorrere dall’1.7.2017, con l’affidamento dell’attività di riscossione alla nuova “Agenzia delle Entrate – Riscossione”, il decreto ha introdotto la definizione agevolata delle somme iscritte a ruolo, la c.d. “rottamazione delle cartelle”, che consente al soggetto interessato l’estinzione d

NOVITA' NEL CAMPO DEI VOUCHER

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro con la circolare n.1 del 17/10/2016, ha fornito le prime indiczioni operative in ordine al decreto legislativo n. 185/2016, corrispettivo del Jobs Act, con cui il Gioverno ha introdotto alcune disposizione in materiale di lavoro accessorio, al fine di assicurarne una maggiore tracciabilità.

Termine versamento canone RAI 2016

L’Agenzia delle Entrate, con comunicato stampa del 26 ottobre, ha ricordato che il 31 c.m. scade il termine per versare il canone RAI 2016 mediante modello F24. Possono ricorre a tale modalità di versamento i cittadini che non hanno ricevuto l’addebito del canone TV nelle fatture per la fornitura di energia elettrica.

DICHIARAZIONE IMU/TASI

Sono scaduti il 30 giugno u.s. i termini per la dichiarazione ai fini IMU e TASI delle variazioni della consistenza immobiliare avvenute nell’anno 2015. L’obbligo di comunicazione sussiste solamente per i casi in cui gli immobili godono di riduzioni o esenzioni di imposta per situazioni non conoscibili da parte del Comune oppure se quest’ultimo non è in possesso delle informazioni utili per verificare il corretto adempimento fiscale.

Cessioni ai turisti extra UE

Il D.P.R. 633/1972 all’articolo 38-quater prevede che le sole cessioni di beni effettuate a soggetti domiciliati o residenti al di fuori dell’Unione Europea possono essere effettuate senza l’addebito dell’imposta sul valore aggiunto, purché ricorrano due requisiti: L’acquirente è una persona fisica (requisito soggettivo); L’operazione abbia ad oggetto beni destinati all’uso personale o familiare dell’acquirente con un importo complessivo, comprensivo dell’IVA, superiore a € 154,94 (requisito oggettivo).

GARCOM: opportunità per le imprese

L'Unione Commercianti Piacenza ti informa della possibilità di usufruire dei servizi della cooperativa di garanzia, GARCOM, al fine di ottenere finanziamenti con più facilità e a tassi di interesse agevolati rispetto alle normali condizioni di mercato. La Garcom è a disposizione di imprenditori e società, sia artigiani che commercianti, e di liberi professionisti che necessitano di un accesso al credito a condizioni vantaggiose.

Privacy: la nuova regolamentazione

La legge che regolamenta la Privacy impone a tutte le attività di adempiere ad alcuni obblighi. In data 15/12/2015 è stato approvato il testo definitivo del Regolamento Europeo Privacy che sarà formalizzato entro il 2016. Chi si deve adeguare? Cos’è il D.P.S.? Punti e regole!

Scedenze Mese di Marzo 2016

Le scadenze relative al mese di Marzo