home > News > PAGHE NEWS > Circolare INPS sul congedo parentale su base oraria

Circolare INPS sul congedo parentale su base oraria

L’INPS, facendo seguito alle prime indicazioni operative sulla nuova disciplina in materia di fruizione del congedo parentale su base oraria previsto dall’articolo 32, comma 1 –ter del D.Lgs n. 151/2001, come introdotto dall’art. 1, commi 8 e 9, del D.Lgs n. 80/2015, fornite con la Circolare n. 152/2015, è intervenuto con il Messaggio n. 6704 del 3 novembre 2015 per precisare i casi di cumulabilità/incumulabilità del predetto congedo con altri riposi o permessi. Come si ricorderà, l’Istituto, in maniera generica, aveva precisato come per il congedo parentale a fruizione oraria valesse la regola generale dell’incumulabilità in assenza di specifica previsione di natura collettiva, ossia: 
• Fruizione del congedo parentale orario non cumulabile per le restanti ore con altri permessi e riposi previsti dal T.U. maternità e paternità; 
• Fruizione del congedo parentale cumulabile con i permessi Legge n. 104/1992. Ora, con il Messaggio in oggetto, l’INPS fornisce indicazioni maggiormente dettagliate muovendo dall’assunto che il congedo parentale fruito in modalità oraria, rispondendo all’esigenza di una migliore conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, presupponga da parte del lavoratore una prestazione lavorativa seppur parziale.

Per poter avere maggiori ragguagli sulla circolare vi invitiamo a consultare l'allegato scaricabile.