home > News > CONTABILITA' NEWS > Termine versamento canone RAI 2016

Termine versamento canone RAI 2016

L’Agenzia delle Entrate, con comunicato stampa del 26 ottobre, ha ricordato che il 31 c.m. scade il termine per versare il canone RAI 2016 mediante modello F24. Possono ricorre a tale modalità di versamento i cittadini che non hanno ricevuto l’addebito del canone TV nelle fatture per la fornitura di energia elettrica.

In particolare, entro il 31 ottobre sono tenuti a versare il canone TV mediante modello F24:

- i contribuenti che detengono un apparecchio televisivo e che non hanno ricevuto l’addebito nelle fatture elettriche perché nessun componente della famiglia anagrafica è titolare di un contratto elettrico di tipo domestico residenziale (ad esempio è il caso di chi prende in locazione un appartamento in cui il contratto elettrico resta intestato al proprietario dell’immobile)

- i contribuenti intestatari di utenza elettrica, che non hanno ancora ricevuto l’addebito in bolletta, ad esempio per nuove attivazioni o volture ancora in corso.

- i cittadini per i quali l’erogazione dell’energia elettrica avviene nell’ambito di reti non interconnesse con la rete elettrica nazionale.

- i cittadini ai quali il canone è stato addebitato nelle bollette elettriche, quando l’importo complessivamente addebitato in fattura è inferiore al canone dovuto per l’anno di riferimento. In tal caso si versa con F24 la differenza.

 

Gli uffici restano a disposizione per ulteriori chiarimenti.